Design murale e grafica digitale per l'architettura e l'arredo
Design murale e grafica digitale per l'architettura e l'arredo

Giardini verticali

In collaborazione con Menotti Melani vivai

Design naturale indoor e outdoor

 

I giardini verticali sono sistemi di coltivazione in verticale delle piante. Consentono di realizzare un giardino sulle pareti interne ed esterne degli ambienti architettonici per creare atmosfere eleganti, naturali, rilassanti e migliorare la qualità ambientale, la salubrità dell’aria ed il benessere psicofisico.

 

 

Le piante sono coltivate su tessuto, mediante idrocoltura con un impianto di irrigazione e fertilizzazione automatico, che riduce al minimo la richiesta di manutenzione.
Il giardino verticale è una risposta innovativa alle esigenze di spazi verdi negli ambienti urbani: tecnica, natura e creatività si uniscono per creare “pezzi di giardino” su misura per ogni specifica esigenza.
Adatti per abitazioni, stand espositivi, spazi lavorativi, ricreativi, ricettivi e di rappresentanza i nostri giardini verticali, realizzati con sistemi modulari, su una superficie di supporto o autoportanti, vengono montati in tempi rapidissimi, richiedono una bassissima manutenzione, una gestione semplice e costi contenuti, per un risultato di sicuro effetto.

 

Un architetto paesaggista, agronomi ed esperti vivaisti sono a disposizione del cliente per studiare insieme la soluzione migliore per le sue esigenze e la progettazione ottimale degli spazi a disposizione.
I giardini possono essere forniti con diversi livelli di sviluppo delle piante e anche con un sistema precoltivato, che assicura un effetto estetico immediato.

 

Caratteristiche:
peso del giardino con piante: da 40 a 60 Kg/mq
spessore del supporto: da 3 a 5 cm
spessore totale con piante: da 10 a 50 cm

Giardini verticali interni


La struttura modulare del giardino può essere fissata a parete o autoportante. L’impianto di irrigazione e fertilizzazione è automatico e l’utilizzo di luce artificiale rende il giardino indipendente dalla presenza di finestre o fonti di luce naturale. La scelta delle piante può essere fatta su un elevato numero di specie selezionate e sperimentate in vivaio per la sicura riuscita del giardino verticale. La struttura non danneggia i muri e favorisce la traspirazione.

 

 

 

Giardini verticali esterni


Igiardini verticali esterni, uniscono ad un’apprezzabile dimensione estetica, al miglioramento della qualità dell’aria e all’isolamento acustico, la possibilità di abbassare di alcuni gradi la temperatura estiva degli edifici su cui vengono apposte, garantendo un buon risparmio energetico per il raffrescamento.
Questo li rende una buona soluzione da adottare, specialmente per le pareti esposte a sud-ovest che d’estate tendono a surriscaldarsi ed a rilasciare calore alle abitazioni.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© APPLICAZIONI D'ARTE, Viale Fratelli Rosselli 47/49R, 50144 Firenze. PartitaIVA:06437910489 - Tel. 055 9063926